Sessanta opere ad acquarello e olio su tela rappresentanti facciate di palazzi, finestre, lampioni, cartelli stradali: il paesaggio urbano è il terreno d’indagine e la fonte inesauribile d’ispirazione di Marco Memeo. La personale dell’artista torinese viene ospitata da La Scala Studio Legale e la sua Toogood Society a partire dal 19 ottobre 2017 nell’Auditorium Piero Calamandrei in via Correggio 43, a Milano.

locandina_memeo_low

La Rassegna Stampa

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn