IT / EN
­

About lascalaw3

This author has not yet filled in any details.
So far lascalaw3 has created 431 blog entries.

MiFID II: il commento di Sabrina Galmarini e Paolo Francesco Bruno

I Partner dello Studio Sabrina Galmarini e Paolo Francesco Bruno illustrano a Funds People le principali novità che saranno introdotte in Italia al recepimento della cosiddetta MiFID II.

Leggi l’articolo

Forma scritta: conferma dal Tribunale di Monza

Sul tema della forma scritta nei contratti bancari, è di recente intervenuto anche il Tribunale di Monza, confermando la validità del contratto cd. monofirma.

All’esito di un giudizio promosso da una società verso una Banca (assistita dal nostro Studio), il magistrato non ha avuto alcun dubbio nel ritenere perfettamente valida e vincolante la documentazione contrattuale allegata […]

Società fittiziamente trasferita all’estero: il giudice italiano può dichiararne il fallimento

In materia fallimentare, sussiste la giurisdizione del giudice italiano laddove la società, in conclamato stato di insolvenza, abbia solo formalmente trasferito all’estero la propria sede legale.

In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 14984/17 la quale, peraltro, conferma l’orientamento che i giudici di Piazza Cavour avevano recentemente  e chiaramente espresso […]

IV Direttiva Antiriciclaggio: Sabrina Galmarini per il Quotidiano Giuridico

Sabrina Galmarini, Partner dello Studio e responsabile del Team Regulatory, commenta le novità in materia di contrasto al riciclaggio, appena introdotte dal D.Lgs 90/2017.

Leggi l’articolo

C’è un limite all’abuso o all’eccesso di potere della maggioranza?

La sentenza n. 6452 del 31 marzo 2017, emessa dal Tribunale di Roma affronta il tema dell’abuso o eccesso di potere della maggioranza, tema di grande interesse soprattutto per chi detiene una partecipazione minoritaria nelle società.

Nel caso di specie gli attori deducevano, in particolare, che l’operazione di aumento di capitale che aveva interessato la società […]

In mediazione, consumatore non più obbligato a farsi assistere dall’avvocato

A questa conclusione è giunta la Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con sentenza del 14 giugno 2017, a seguito del vaglio di conformità del D.Lgs. 28/2010 – normativa italiana in materia di mediazione civile – alla direttiva UE 2013/11 – disciplina della risoluzione alternativa delle controversie che coinvolgono consumatori residenti nell’Unione Europea.

Alla causa comunitaria in […]