Sabrina Galmarini, Partner dello Studio e Responsabile del Team Regulatory, illustra ad Affari e Finanza le tutele sull’identità del lavoratore che segnala un comportamento illecito in azienda, a pochi giorni dall’approvazione della legge sul whistleblowing.

IMG_4394

Leggi l’articolo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn